Post con il tag: "(male)"



07 agosto 2020
Continuavo a pensare sulla Divina Volontà ed ai gravi mali dell’umano volere, e come questo senza della vita del Fiat è senza guida, senza luce, senza forza, senza alimento, ignorante, perché non tiene il maestro che gli insegna la scienza divina. Sicché senza di essa la creatura nulla conosce del suo Creatore, si può dire che è analfabeta, e se conosce qualche cosa, sono appena le ombre o qualche vocale, ma non con chiarezza, perché senza della Divina Volontà, luce non vi è, ma...
01 gennaio 2020
Continuavo a pensare sulla Divina Volontà ed ai gravi mali dell’umano volere, e come questo senza della vita del Fiat è senza guida, senza luce, senza forza, senza alimento, ignorante, perché non tiene il maestro che gli insegna la scienza divina. Sicché senza di essa la creatura nulla conosce del suo Creatore, si può dire che è analfabeta, e se conosce qualche cosa, sono appena le ombre o qualche vocale, ma non con chiarezza, perché senza della Divina Volontà, luce non vi è, ma...
26 maggio 2019
Continuavo a pensare sulla Divina Volontà ed ai gravi mali dell’umano volere, e come questo senza della vita del Fiat è senza guida, senza luce, senza forza, senza alimento, ignorante, perché non tiene il maestro che gli insegna la scienza divina. Sicché senza di essa la creatura nulla conosce del suo Creatore, si può dire che è analfabeta, e se conosce qualche cosa, sono appena le ombre o qualche vocale, ma non con chiarezza, perché senza della Divina Volontà, luce non vi è, ma...
19 ottobre 2018
Continuavo a pensare sulla Divina Volontà ed ai gravi mali dell’umano volere, e come questo senza della vita del Fiat è senza guida, senza luce, senza forza, senza alimento, ignorante, perché non tiene il maestro che gli insegna la scienza divina. Sicché senza di essa la creatura nulla conosce del suo Creatore, si può dire che è analfabeta, e se conosce qualche cosa, sono appena le ombre o qualche vocale, ma non con chiarezza, perché senza della Divina Volontà, luce non vi è, ma...
14 marzo 2018
Continuavo a pensare sulla Divina Volontà ed ai gravi mali dell’umano volere, e come questo senza della vita del Fiat è senza guida, senza luce, senza forza, senza alimento, ignorante, perché non tiene il maestro che gli insegna la scienza divina. Sicché senza di essa la creatura nulla conosce del suo Creatore, si può dire che è analfabeta, e se conosce qualche cosa, sono appena le ombre o qualche vocale, ma non con chiarezza, perché senza della Divina Volontà, luce non vi è, ma...
Libro di Cielo 30° Volume · 07 agosto 2017
Senza della vita del Fiat la creatura nulla conosce del suo Creatore, si può dire che è analfabeta, e se conosce qualche cosa, sono appena le ombre o qualche vocale, ma non con chiarezza, perché senza della Divina Volontà, luce non vi è, ma sempre notte.
Libro di Cielo 11° Volume · 03 giugno 2017
Sappi che col fare queste Ore della Passione l’anima prende i miei pensieri e li fa suoi, le mie riparazioni, le preghiere, i desideri, gli affetti, anche le più intime mie fibre e le fa sue, ed elevandosi su, tra il Cielo e la terra, fa il mio stesso uffizio.