Post con il tag: "(incanto)"



28 novembre 2020
“Figlia mia, tu devi sapere che l’anima che qui in terra fa vivere la mia Volontà in se stessa, come prega, come soffre, come opera, come ama, ecc., forma un dolce incanto alle pupille divine, in modo che racchiude in quell'incanto, coi suoi atti, lo sguardo di Dio, per cui l’Onnipotente, preso dalla dolcezza di questo incanto, si sente disarmare di molti castighi che si attirano le creature coi loro gravi peccati. Questo incanto ha virtù d'impedire che la mia giustizia si riversi con...
28 agosto 2020
“Figlia mia, il pensiero di voi stessi acceca la mente e vi forma una specie d’incanto umano, e questo incanto umano forma una rete intorno all'uomo, e questa rete è formata di debolezze, di oppressioni, di malinconie, timori e tutto ciò che di male contiene l’umana natura; e quanto più si pensa a se stesso, anche sotto aspetto di bene, più fitta si fa la rete e più accecata l’anima vi resta. Mentre il non pensare a se stesso ed il pensare a me solo, solo ad amarmi, siano qualunque...
29 luglio 2020
“Che cosa non farà la mia Volontà? Metterà tutta la sua potenza in attitudine per venire a regnare in mezzo alle creature. Essa possiede una bellezza rapitrice, che se si fa vedere una sol volta con chiarezza, rapisce, abbellisce, gettando le sue onde di bellezze sull'anima, in modo che difficilmente le creature potranno dimenticare una bellezza sì rara, rimarranno come nel labirinto della sua bellezza da non poterne uscire; possiede una potenza incantevole, e l’anima resta fissa nel...
06 maggio 2020
“Figlia mia, tu devi sapere che l’anima che qui in terra fa vivere la mia Volontà in se stessa, come prega, come soffre, come opera, come ama, ecc., forma un dolce incanto alle pupille divine, in modo che racchiude in quell'incanto, coi suoi atti, lo sguardo di Dio, per cui l’Onnipotente, preso dalla dolcezza di questo incanto, si sente disarmare di molti castighi che si attirano le creature coi loro gravi peccati. Questo incanto ha virtù d'impedire che la mia giustizia si riversi con...
22 gennaio 2020
“Figlia mia, il pensiero di voi stessi acceca la mente e vi forma una specie d’incanto umano, e questo incanto umano forma una rete intorno all'uomo, e questa rete è formata di debolezze, di oppressioni, di malinconie, timori e tutto ciò che di male contiene l’umana natura; e quanto più si pensa a se stesso, anche sotto aspetto di bene, più fitta si fa la rete e più accecata l’anima vi resta. Mentre il non pensare a se stesso ed il pensare a me solo, solo ad amarmi, siano qualunque...
23 dicembre 2019
“Che cosa non farà la mia Volontà? Metterà tutta la sua potenza in attitudine per venire a regnare in mezzo alle creature. Essa possiede una bellezza rapitrice, che se si fa vedere una sol volta con chiarezza, rapisce, abbellisce, gettando le sue onde di bellezze sull'anima, in modo che difficilmente le creature potranno dimenticare una bellezza sì rara, rimarranno come nel labirinto della sua bellezza da non poterne uscire; possiede una potenza incantevole, e l’anima resta fissa nel...
30 settembre 2019
“Figlia mia, tu devi sapere che l’anima che qui in terra fa vivere la mia Volontà in se stessa, come prega, come soffre, come opera, come ama, ecc., forma un dolce incanto alle pupille divine, in modo che racchiude in quell'incanto, coi suoi atti, lo sguardo di Dio, per cui l’Onnipotente, preso dalla dolcezza di questo incanto, si sente disarmare di molti castighi che si attirano le creature coi loro gravi peccati. Questo incanto ha virtù d'impedire che la mia giustizia si riversi con...
17 giugno 2019
“Figlia mia, il pensiero di voi stessi acceca la mente e vi forma una specie d’incanto umano, e questo incanto umano forma una rete intorno all'uomo, e questa rete è formata di debolezze, di oppressioni, di malinconie, timori e tutto ciò che di male contiene l’umana natura; e quanto più si pensa a se stesso, anche sotto aspetto di bene, più fitta si fa la rete e più accecata l’anima vi resta. Mentre il non pensare a se stesso ed il pensare a me solo, solo ad amarmi, siano qualunque...
17 maggio 2019
“Che cosa non farà la mia Volontà? Metterà tutta la sua potenza in attitudine per venire a regnare in mezzo alle creature. Essa possiede una bellezza rapitrice, che se si fa vedere una sol volta con chiarezza, rapisce, abbellisce, gettando le sue onde di bellezze sull'anima, in modo che difficilmente le creature potranno dimenticare una bellezza sì rara, rimarranno come nel labirinto della sua bellezza da non poterne uscire; possiede una potenza incantevole, e l’anima resta fissa nel...
22 febbraio 2019
“Figlia mia, tu devi sapere che l’anima che qui in terra fa vivere la mia Volontà in se stessa, come prega, come soffre, come opera, come ama, ecc., forma un dolce incanto alle pupille divine, in modo che racchiude in quell'incanto, coi suoi atti, lo sguardo di Dio, per cui l’Onnipotente, preso dalla dolcezza di questo incanto, si sente disarmare di molti castighi che si attirano le creature coi loro gravi peccati. Questo incanto ha virtù d'impedire che la mia giustizia si riversi con...

Mostra altro