19 novembre 2018
La prima cosa che Gesù mi diceva essere necessario per purificare l’interno del mio cuore, era l’annichilimento di me stessa, cioè l’umiltà. E proseguiva a dirmi: “Vedi, per fare che nel tuo cuore [Io] versassi le mie grazie, voglio proprio farti capire che da te niente puoi. Io mi guardo assai bene da quelle anime che attribuiscono a loro stesse ciò che fanno, volendomi fare tanti furti delle mie grazie. Invece a quelle tali che conoscono se stesse, Io sono largo di versare a...
18 novembre 2018
Vedevo il mio sempre amabile Gesù, ed io mi sentivo nel mio interno tutta trasformata nell'amore del mio diletto Gesù; ed ora mi trovavo dentro di Gesù ed erompevo in atti d’amore insieme con Gesù, ed amavo come amava Gesù, ma non so dirlo, mi mancano i vocaboli; ed ora mi trovavo il mio dolce Gesù in me ed erompevo io sola in atti d'amore, e Gesù li sentiva e mi diceva: “Dì, dì, ripeti di nuovo, sollevami col tuo amore; la mancanza dell’amore ha gettato il mondo in una rete di...
17 novembre 2018
“Figlia mia, nella mia onniveggenza vedo che questi scritti saranno per la mia Chiesa come un nuovo sole che sorgerà in mezzo ad essa, e gli uomini, attratti dalla sua luce sfolgorante, si applicheranno per trasformarsi in questa luce ed uscire spiritualizzati e divinizzati, per cui, rinnovandosi la Chiesa, trasformeranno la faccia della terra. La dottrina sulla mia Volontà è la più pura, la più bella, non soggetta ad ombra di materia o d’interesse, tanto nell'ordine soprannaturale...
16 novembre 2018
Stavo pensando tra me su tutto ciò che sta scritto, e dicevo tra me che non erano cose né necessarie né serie; potevo fare a meno di metterle su carta, ma l’ubbidienza lo ha voluto ed io ero in dovere di dire il Fiat anche in questo... Ma mentre ciò pensavo, il mio amato Gesù mi ha detto: “Figlia mia, eppure era tutto necessario per far conoscere come si vive nel mio Volere. Non dicendo tutto, tu faresti mancare una qualità del modo come vivere in Esso, e quindi non potrebbero avere...
15 novembre 2018
“Figlia mia, il mio amore per la creatura è grande; vedi come la luce del sole invade la terra? Se tu potessi fare di quella luce tanti atomi, in quegli atomi di luce sentiresti la mia voce melodiosa, che ti ripeterebbero uno [ap]presso [al]l’altro: ‘Ti amo, ti amo, ti amo’, in modo che non ti darebbero tempo a numerarli; resteresti affogata nell'amore. E difatti ti amo, ti amo, ti amo nella luce che riempie il tuo occhio, ti amo nell'aria che respiri, ti amo nel sibilo del vento che...
14 novembre 2018
Quest’oggi stavo fondendomi tutta in Gesù, ma tanto da sentire al vivo e reale tutto Gesù in me, e mentre lo sentivo mi ha detto, ma in modo sì tenero e commovente che il mio povero cuore si sentiva crepare: “Figlia mia, mi è troppo duro non contentare chi fa la mia Volontà. Come tu vedi non ho più mani né piedi né cuore né occhi né bocca, nulla mi resta; nella mia Volontà che ti sei presa, di tutto ti sei impadronita, ed a me nulla mi resta. Ecco, perciò ai tanti gravi mali che...
13 novembre 2018
Mi sento tirato tanto verso l'anima che mi ama, che al più piccolo atto d’amore che mi fa, io vi rispondo con amore triplice e vi metto nel suo cuore una vena divina.
12 novembre 2018
“Figlia mia, tu devi sapere che l’atto più nobile, più sublime, più grande, più eroico, è fare la mia Volontà ed operare nel mio Volere. Quindi a quest’atto che nessun altro potrà eguagliare, io faccio pompa di tutto il mio amore e generosità; e non appena l’anima si decide a farlo, io per darle l’onore di tenerla nel mio Volere, nell'atto che i due voleri s’incontrano per fondersi l’uno nell'altro e farne uno solo, se è macchiata la purifico e se le spine della natura...
11 novembre 2018
Stavo pregando il mio amabile Gesù che venisse in me ad amare, a pregare, a riparare, ché io non sapevo far nulla; ed il dolce Gesù, mosso a compassione della mia nullità, è venuto trattenendosi con me a pregare, amando e riparando insieme con me, e poi mi ha detto: “Figlia mia, quanto più l’anima si spoglia di sé, tanto più la vesto di me; quanto più crede che può far nulla, tanto più agisco io in lei ed opero tutto. Mi sento mettere in atto dalla creatura tutto il mio amore, le...
10 novembre 2018
Il mio sempre amabile Gesù si faceva vedere tutto dolente e mi ha detto: “Figlia mia, non lo vogliono capire che il tutto sta nel darsi tutto a me e fare in tutto e sempre il mio Volere. Quando io ho ottenuto questo, io stesso vado spingendo le anime dicendo ad ognuna: ‘Figlia mia, prendi questo gusto, questa comodità, questo sollievo, questo ristoro’; con questa differenza: che prima di darsi tutta a me e di fare in tutto e sempre la mia Volontà, se se li prendevano erano cose umane,...

Mostra altro