Post con il tag: "(virtù)"



19 aprile 2021
Il benedetto Gesù mi ha detto: “Figlia mia, ogni virtù è un cielo che l’anima acquista, sicché quante virtù si acquistano, tanti cieli l’anima va formando; e questi cieli sconfiggono tutte le inclinazioni umane, distruggono ciò che è terreno e fanno spaziare l’anima nelle aure più pure, nelle delizie più sante, nei profumi celesti del sommo Bene, anticipandole parte dei gaudi eterni”. (Libro di Cielo 9° Volume - 22 settembre 1910)
12 aprile 2021
Questa mattina mi sentivo molto oppressa per la privazione del mio adorabile Gesù, e dicevo tra me: “Non ne posso più, come posso durarla senza la mia vita? Che pazienza ci vuole senza di te! Quale sarebbe la virtù che potrebbe indurlo a farlo venire?” In questo mentre è venuto e mi ha detto: “Figlia mia, la virtù che trionfa di tutto, che conquide tutto, appiana tutto, raddolcisce tutto, è la Volontà di Dio, perché questa contiene tale potenza che non c’è cosa che possa...
22 gennaio 2021
“Figlia mia, tutte le altre virtù nelle creature fabbricano un muro di determinata altezza, ma il muro dell'anima che vive nella Volontà di Dio è un muro tant'alto e profondo, che non si trova né la profondità né l’altezza; ed è tutto d’oro puro e massiccio, non soggetto a nessun malanno, perché essendo questo muro nel Volere Divino, cioè in Dio, Iddio stesso lo custodisce, e contro Dio non c’è potenza che valga. E l’anima mentre vive in questo Volere Divino viene rivestita...
12 gennaio 2021
“Figlia mia, la mia Volontà è il centro, le altre virtù sono la circonferenza. Immaginati una ruota, dove nel mezzo sono accentrati tutti i raggi; se uno di quei raggi volesse distaccarsi dal centro, che ne sarebbe? Primo che farebbe una cattiva figura, secondo che resterebbe inoperoso, perché non stando più attaccato al centro non riceverebbe più vita e resterebbe morto, e la ruota col camminare si disfarrebbe di lui. Così è per l’anima la mia Volontà: la mia Volontà è il...
17 dicembre 2020
Gesù, stringendomi a sé, con una luce che mi gettava nella mente mi ha detto: “Figlia mia, la mia Volontà è principio, mezzo e fine di ogni virtù; senza il germe della mia Volontà non si può dare il nome di vera virtù. La mia Volontà è come il germe alla pianta; dopo che esso ha sprofondato le sue radici sotto terra, quanto più profonde sono, tanto più alto vi forma l’albero, che il germe contiene. Sicché, prima c’è il germe; questo forma le radici; le radici hanno la forza...
26 settembre 2020
Il benedetto Gesù mi ha detto: “Figlia mia, ogni virtù è un cielo che l’anima acquista, sicché quante virtù si acquistano, tanti cieli l’anima va formando; e questi cieli sconfiggono tutte le inclinazioni umane, distruggono ciò che è terreno e fanno spaziare l’anima nelle aure più pure, nelle delizie più sante, nei profumi celesti del sommo Bene, anticipandole parte dei gaudi eterni”. (Libro di Cielo 9° Volume - 22 settembre 1910)
19 settembre 2020
Questa mattina mi sentivo molto oppressa per la privazione del mio adorabile Gesù, e dicevo tra me: “Non ne posso più, come posso durarla senza la mia vita? Che pazienza ci vuole senza di te! Quale sarebbe la virtù che potrebbe indurlo a farlo venire?” In questo mentre è venuto e mi ha detto: “Figlia mia, la virtù che trionfa di tutto, che conquide tutto, appiana tutto, raddolcisce tutto, è la Volontà di Dio, perché questa contiene tale potenza che non c’è cosa che possa...
30 giugno 2020
“Figlia mia, tutte le altre virtù nelle creature fabbricano un muro di determinata altezza, ma il muro dell'anima che vive nella Volontà di Dio è un muro tant'alto e profondo, che non si trova né la profondità né l’altezza; ed è tutto d’oro puro e massiccio, non soggetto a nessun malanno, perché essendo questo muro nel Volere Divino, cioè in Dio, Iddio stesso lo custodisce, e contro Dio non c’è potenza che valga. E l’anima mentre vive in questo Volere Divino viene rivestita...
20 giugno 2020
“Figlia mia, la mia Volontà è il centro, le altre virtù sono la circonferenza. Immaginati una ruota, dove nel mezzo sono accentrati tutti i raggi; se uno di quei raggi volesse distaccarsi dal centro, che ne sarebbe? Primo che farebbe una cattiva figura, secondo che resterebbe inoperoso, perché non stando più attaccato al centro non riceverebbe più vita e resterebbe morto, e la ruota col camminare si disfarrebbe di lui. Così è per l’anima la mia Volontà: la mia Volontà è il...
25 maggio 2020
Gesù, stringendomi a sé, con una luce che mi gettava nella mente mi ha detto: “Figlia mia, la mia Volontà è principio, mezzo e fine di ogni virtù; senza il germe della mia Volontà non si può dare il nome di vera virtù. La mia Volontà è come il germe alla pianta; dopo che esso ha sprofondato le sue radici sotto terra, quanto più profonde sono, tanto più alto vi forma l’albero, che il germe contiene. Sicché, prima c’è il germe; questo forma le radici; le radici hanno la forza...

Mostra altro