Post con il tag: "(umanità)"



11 novembre 2020
“Figlia mia, di due umanità ho avuto bisogno: della mia, per formare la redenzione, e l’altra, di una creatura, per formare il Fiat Voluntas tua, come in cielo così in terra. L’una più necessaria dell’altra, perché nella prima dovevo venire a redimere l’uomo, nella seconda dovevo venire a ripristinarlo al fine unico per cui fu creato e ad aprire la corrente delle grazie tra la volontà umana e la Divina, e Questa farla regnare come in cielo così in terra. E come la mia umanità,...
09 novembre 2020
“Figlia mia, per felicitarmi nelle opere mie, voglio parlarti della nobiltà della Volontà mia, dove l’anima può giungere a ciò che può racchiudere se dà l’entrata in sé alla mia Volontà. La nobiltà della mia Volontà è divina; e siccome è dal cielo, Essa non scende se non in chi trova un nobile corteggio; e perciò la prima che le diede l'entrata fu la mia umanità. La mia Volontà non si contenta di poco ma vuole il tutto, perché vuole dare tutto: e come può dar tutto se non...
19 aprile 2020
“Figlia mia, di due umanità ho avuto bisogno: della mia, per formare la redenzione, e l’altra, di una creatura, per formare il Fiat Voluntas tua, come in cielo così in terra. L’una più necessaria dell’altra, perché nella prima dovevo venire a redimere l’uomo, nella seconda dovevo venire a ripristinarlo al fine unico per cui fu creato e ad aprire la corrente delle grazie tra la volontà umana e la Divina, e Questa farla regnare come in cielo così in terra. E come la mia umanità,...
17 aprile 2020
“Figlia mia, per felicitarmi nelle opere mie, voglio parlarti della nobiltà della Volontà mia, dove l’anima può giungere a ciò che può racchiudere se dà l’entrata in sé alla mia Volontà. La nobiltà della mia Volontà è divina; e siccome è dal cielo, Essa non scende se non in chi trova un nobile corteggio; e perciò la prima che le diede l'entrata fu la mia umanità. La mia Volontà non si contenta di poco ma vuole il tutto, perché vuole dare tutto: e come può dar tutto se non...
13 settembre 2019
“Figlia mia, di due umanità ho avuto bisogno: della mia, per formare la redenzione, e l’altra, di una creatura, per formare il Fiat Voluntas tua, come in cielo così in terra. L’una più necessaria dell’altra, perché nella prima dovevo venire a redimere l’uomo, nella seconda dovevo venire a ripristinarlo al fine unico per cui fu creato e ad aprire la corrente delle grazie tra la volontà umana e la Divina, e Questa farla regnare come in cielo così in terra. E come la mia umanità,...
11 settembre 2019
“Figlia mia, per felicitarmi nelle opere mie, voglio parlarti della nobiltà della Volontà mia, dove l’anima può giungere a ciò che può racchiudere se dà l’entrata in sé alla mia Volontà. La nobiltà della mia Volontà è divina; e siccome è dal cielo, Essa non scende se non in chi trova un nobile corteggio; e perciò la prima che le diede l'entrata fu la mia umanità. La mia Volontà non si contenta di poco ma vuole il tutto, perché vuole dare tutto: e come può dar tutto se non...
05 febbraio 2019
“Figlia mia, di due umanità ho avuto bisogno: della mia, per formare la redenzione, e l’altra, di una creatura, per formare il Fiat Voluntas tua, come in cielo così in terra. L’una più necessaria dell’altra, perché nella prima dovevo venire a redimere l’uomo, nella seconda dovevo venire a ripristinarlo al fine unico per cui fu creato e ad aprire la corrente delle grazie tra la volontà umana e la Divina, e Questa farla regnare come in cielo così in terra. E come la mia umanità,...
03 febbraio 2019
“Figlia mia, per felicitarmi nelle opere mie, voglio parlarti della nobiltà della Volontà mia, dove l’anima può giungere a ciò che può racchiudere se dà l’entrata in sé alla mia Volontà. La nobiltà della mia Volontà è divina; e siccome è dal cielo, Essa non scende se non in chi trova un nobile corteggio; e perciò la prima che le diede l'entrata fu la mia umanità. La mia Volontà non si contenta di poco ma vuole il tutto, perché vuole dare tutto: e come può dar tutto se non...
01 luglio 2018
“Figlia mia, di due umanità ho avuto bisogno: della mia, per formare la redenzione, e l’altra, di una creatura, per formare il Fiat Voluntas tua, come in cielo così in terra. L’una più necessaria dell’altra, perché nella prima dovevo venire a redimere l’uomo, nella seconda dovevo venire a ripristinarlo al fine unico per cui fu creato e ad aprire la corrente delle grazie tra la volontà umana e la Divina, e Questa farla regnare come in cielo così in terra. E come la mia umanità,...
29 giugno 2018
“Figlia mia, per felicitarmi nelle opere mie, voglio parlarti della nobiltà della Volontà mia, dove l’anima può giungere a ciò che può racchiudere se dà l’entrata in sé alla mia Volontà. La nobiltà della mia Volontà è divina; e siccome è dal cielo, Essa non scende se non in chi trova un nobile corteggio; e perciò la prima che le diede l'entrata fu la mia umanità. La mia Volontà non si contenta di poco ma vuole il tutto, perché vuole dare tutto: e come può dar tutto se non...

Mostra altro