Post con il tag: "(respiro)"



15 giugno 2020
“Figlia mia, tutto ciò che fai per me, anche un respiro, entra in me come pegno del tuo amore per me, ed io in contraccambio te li do a te i miei pegni d’amore. Sicché l’anima può dire: ‘Io vivo dei pegni che mi dà il mio diletto Gesù’”. Poi ha soggiunto: “Figlia diletta mia, vivendo tu della mia vita, la tua vita si può dire che è finita, non più vivi; onde non vivendo più tu, ma io, tutto ciò che ti fanno, piaceri o dispiaceri, io lo ricevo come fatto a me proprio, e...
20 maggio 2020
“Figlia mia, io sono amore e feci le creature tutto amore: i nervi, le ossa, le carni, sono tessuti d’amore; dopo d’averli tessuti d’amore vi feci scorrere in tutte le particelle, come coprendole d’una veste, il sangue, per dar loro vita d’amore. Sicché la creatura non è altro che un complesso d’amore e non si muove per altro che per amore; al più ci possono essere diversità d’amori, ma sempre per amore si muove; ci può essere amor divino, amor di se stesso, amor di...
09 novembre 2019
“Figlia mia, tutto ciò che fai per me, anche un respiro, entra in me come pegno del tuo amore per me, ed io in contraccambio te li do a te i miei pegni d’amore. Sicché l’anima può dire: ‘Io vivo dei pegni che mi dà il mio diletto Gesù’”. Poi ha soggiunto: “Figlia diletta mia, vivendo tu della mia vita, la tua vita si può dire che è finita, non più vivi; onde non vivendo più tu, ma io, tutto ciò che ti fanno, piaceri o dispiaceri, io lo ricevo come fatto a me proprio, e...
14 ottobre 2019
“Figlia mia, io sono amore e feci le creature tutto amore: i nervi, le ossa, le carni, sono tessuti d’amore; dopo d’averli tessuti d’amore vi feci scorrere in tutte le particelle, come coprendole d’una veste, il sangue, per dar loro vita d’amore. Sicché la creatura non è altro che un complesso d’amore e non si muove per altro che per amore; al più ci possono essere diversità d’amori, ma sempre per amore si muove; ci può essere amor divino, amor di se stesso, amor di...
03 aprile 2019
“Figlia mia, tutto ciò che fai per me, anche un respiro, entra in me come pegno del tuo amore per me, ed io in contraccambio te li do a te i miei pegni d’amore. Sicché l’anima può dire: ‘Io vivo dei pegni che mi dà il mio diletto Gesù’”. Poi ha soggiunto: “Figlia diletta mia, vivendo tu della mia vita, la tua vita si può dire che è finita, non più vivi; onde non vivendo più tu, ma io, tutto ciò che ti fanno, piaceri o dispiaceri, io lo ricevo come fatto a me proprio, e...
08 marzo 2019
“Figlia mia, io sono amore e feci le creature tutto amore: i nervi, le ossa, le carni, sono tessuti d’amore; dopo d’averli tessuti d’amore vi feci scorrere in tutte le particelle, come coprendole d’una veste, il sangue, per dar loro vita d’amore. Sicché la creatura non è altro che un complesso d’amore e non si muove per altro che per amore; al più ci possono essere diversità d’amori, ma sempre per amore si muove; ci può essere amor divino, amor di se stesso, amor di...
27 agosto 2018
“Figlia mia, tutto ciò che fai per me, anche un respiro, entra in me come pegno del tuo amore per me, ed io in contraccambio te li do a te i miei pegni d’amore. Sicché l’anima può dire: ‘Io vivo dei pegni che mi dà il mio diletto Gesù’”. Poi ha soggiunto: “Figlia diletta mia, vivendo tu della mia vita, la tua vita si può dire che è finita, non più vivi; onde non vivendo più tu, ma io, tutto ciò che ti fanno, piaceri o dispiaceri, io lo ricevo come fatto a me proprio, e...
01 agosto 2018
“Figlia mia, io sono amore e feci le creature tutto amore: i nervi, le ossa, le carni, sono tessuti d’amore; dopo d’averli tessuti d’amore vi feci scorrere in tutte le particelle, come coprendole d’una veste, il sangue, per dar loro vita d’amore. Sicché la creatura non è altro che un complesso d’amore e non si muove per altro che per amore; al più ci possono essere diversità d’amori, ma sempre per amore si muove; ci può essere amor divino, amor di se stesso, amor di...
20 gennaio 2018
“Figlia mia, tutto ciò che fai per me, anche un respiro, entra in me come pegno del tuo amore per me, ed io in contraccambio te li do a te i miei pegni d’amore. Sicché l’anima può dire: ‘Io vivo dei pegni che mi dà il mio diletto Gesù’”. Poi ha soggiunto: “Figlia diletta mia, vivendo tu della mia vita, la tua vita si può dire che è finita, non più vivi; onde non vivendo più tu, ma io, tutto ciò che ti fanno, piaceri o dispiaceri, io lo ricevo come fatto a me proprio, e...
25 dicembre 2017
“Figlia mia, io sono amore e feci le creature tutto amore: i nervi, le ossa, le carni, sono tessuti d’amore; dopo d’averli tessuti d’amore vi feci scorrere in tutte le particelle, come coprendole d’una veste, il sangue, per dar loro vita d’amore. Sicché la creatura non è altro che un complesso d’amore e non si muove per altro che per amore; al più ci possono essere diversità d’amori, ma sempre per amore si muove; ci può essere amor divino, amor di se stesso, amor di...

Mostra altro