Post con il tag: "(regno)"



17 maggio 2020
“Figlia mia, come Adamo peccò, Dio gli fece promessa del futuro Redentore; passarono secoli, ma la promessa non venne meno e le generazioni ebbero il bene della redenzione. Ora come venni dal cielo e formai il Regno della Redenzione, prima di partire al cielo feci un’altra promessa più solenne del Regno della mia Volontà, e questa fu nel Pater Noster, e per darle più valore e per ottenerlo più subito, la feci questa promessa formale nella solennità della mia preghiera, pregando il...
05 maggio 2020
“Figlia mia, vedi la grande necessità delle conoscenze della mia Divina Volontà, esse sono non solo la parte fondamentale, ma l’alimento, il regime, l’ordine, le leggi, la bella musica, le gioie, la felicità del regno mio. Ogni conoscenza possiede una felicità distinta; esse sono come tanti tasti divini che formeranno la bella armonia in esso. Ecco, perciò sto tanto largheggiando nel dirti tante conoscenze del mio Fiat Divino e richiedo da te somma attenzione nel manifestarle,...
04 maggio 2020
“Figlia mia, vedi che grande diversità tra il regno dei re della terra e il regno mio. I re non mettono a disposizione di ciascun individuo la propria vita né la rinchiudono in lui, né rinchiudono la vita dei popoli in sé; e perciò il loro regnare è soggetto a finire, perché non è vita che corre tra il re e il popolo, ma leggi ed imposizioni, e dove non c’è vita non c’è amore né vero regnare. Invece il Regno della mia Volontà Divina è regno di vita, la vita del Creatore...
07 gennaio 2020
Stavo facendo il mio giro nel Fiat Divino e volevo travolgere tutto, cielo e terra, affinché tutti avessero una sola volontà, una sol voce, un sol palpito. Volevo animare tutti colla mia voce, affinché tutti dicessero insieme con me: “Vogliamo il Regno del tuo Volere”; e per ciò ottenere volevo essere mare per far parlare le acque, sole per dare la mia voce alla luce, cielo per animare le stelle e far dire a tutti: “Venga il tuo regno, sia conosciuto il tuo Fiat”. Volevo penetrare...
24 dicembre 2019
Stavo pensando tra me: “Gesù ama tanto, lo sospira, lo vuole, di darci il gran dono del Regno del suo Fiat. Ora perché vuole che si prega per darcelo?” Ed il mio sempre amabile Gesù movendosi nel mio interno mi ha detto: “Figlia mia, certo ch'è Volontà mia che voglio dare il Regno del mio Volere Divino, né posso farne a meno di non volere e sospirare di farne il gran dono di esso; se ciò fosse che non sospirassi il ritorno dell’uomo nella reggia della mia Divina Volontà, andrei...
20 dicembre 2019
Mi sentivo tutta abbandonata nel Fiat Divino e la mia povera mente me la sentivo come inzuppata dalla luce della sua santità, bellezza e felicità indescrivibile. Possedere la fonte di tutti i beni, godere il pelago dei mari infiniti di tutte le gioie e possedere tutte le attrattive delle bellezze inesauribili, delle bellezze divine, fino ad innamorare lo stesso Dio, e vivere nel Voler Divino col farlo regnare nell'anima, è tutto lo stesso. Volontà di Dio, quanto sei amabile, adorabile,...
17 dicembre 2019
“Se tu potessi formare una statua a seconda di come più ti piace, poi riversarti tutta te stessa in essa, dandole tutti gli umori vitali, e con l’impero del tuo amore darle la vita, quanto non l’ameresti? e quanto non vorresti che ti amasse? Qual sarebbe la tua gelosia d’amore, che tutto stesse a tua disposizione e che neppure un palpito tollereresti che non fosse tutto per te? Ah! Tu, nella tua statua, guarderesti te stessa e quindi, per ogni piccola cosa non fatta per te, sentiresti...
06 dicembre 2019
Voglio tutto ciò che vi rende infelici, inquieti, tormentati, per nasconderlo e bruciare tutto col mio amore e, da Re benefico, pacifico, magnanimo qual sono, ricambiarvi con la mia Volontà, col mio amore più tenero, con le mie ricchezze e felicità, con la pace e la gioia più pura.
11 ottobre 2019
“Figlia mia, come Adamo peccò, Dio gli fece promessa del futuro Redentore; passarono secoli, ma la promessa non venne meno e le generazioni ebbero il bene della redenzione. Ora come venni dal cielo e formai il Regno della Redenzione, prima di partire al cielo feci un’altra promessa più solenne del Regno della mia Volontà, e questa fu nel Pater Noster, e per darle più valore e per ottenerlo più subito, la feci questa promessa formale nella solennità della mia preghiera, pregando il...
29 settembre 2019
“Figlia mia, vedi la grande necessità delle conoscenze della mia Divina Volontà, esse sono non solo la parte fondamentale, ma l’alimento, il regime, l’ordine, le leggi, la bella musica, le gioie, la felicità del regno mio. Ogni conoscenza possiede una felicità distinta; esse sono come tanti tasti divini che formeranno la bella armonia in esso. Ecco, perciò sto tanto largheggiando nel dirti tante conoscenze del mio Fiat Divino e richiedo da te somma attenzione nel manifestarle,...

Mostra altro