Post con il tag: "(figli)"



25 luglio 2020
“Figlia mia, succederà di me come ad un povero padre, cui figli cattivi non solo l’offendono, ma vorrebbero ucciderlo, e se non lo fanno è perché non lo possono. Ora questi figli volendo uccidere il proprio padre, non è meraviglia se si uccidono tra loro, se uno è contro l'altro, si ammiseriscono, giungono a tanto che stanno tutti in atto di perire, e quel che è peggio, neppure si ricordano che hanno il loro padre. Ora questo Padre che fa? Esiliato dai propri figli, mentre questi si...
11 luglio 2020
“Sono circa seimila anni di lunghi sospiri e di lacrime amare della mia Santa Umanità, che reclamo e voglio i miei figli intorno a me per renderli felici e santi. Giungo a chiamarli piangendo; chissà se si muovono a compassione delle mie lacrime, del mio amore, che giunge fino a soffocarmi e a farmi spasimare; e tra i singhiozzi e gli spasimi vado ripetendo: Figli miei, figli miei, dove siete? Perché non venite al Padre vostro? Perché andate lontani da Me, raminghi, poveri, pieni di tutte...
08 giugno 2020
“Tu devi sapere che ogniqualvolta ti manifesto una verità di più sulla mia Volontà, è un connubio di più che formo tra te e me e con tutta l’umana famiglia, è una unione maggiore, è un vincolo più stretto, è un mettere a parte [del]le mie eredità; e come le manifesto [le verità] ne formo scrittura di donazione, e vedendo i miei figli più ricchi e che prendono parte all'eredità, ne sento nuovi contenti e ne faccio festa. Succede a me come ad un padre, il quale possiede molti...
19 dicembre 2019
“Figlia mia, succederà di me come ad un povero padre, cui figli cattivi non solo l’offendono, ma vorrebbero ucciderlo, e se non lo fanno è perché non lo possono. Ora questi figli volendo uccidere il proprio padre, non è meraviglia se si uccidono tra loro, se uno è contro l'altro, si ammiseriscono, giungono a tanto che stanno tutti in atto di perire, e quel che è peggio, neppure si ricordano che hanno il loro padre. Ora questo Padre che fa? Esiliato dai propri figli, mentre questi si...
05 dicembre 2019
“Sono circa seimila anni di lunghi sospiri e di lacrime amare della mia Santa Umanità, che reclamo e voglio i miei figli intorno a me per renderli felici e santi. Giungo a chiamarli piangendo; chissà se si muovono a compassione delle mie lacrime, del mio amore, che giunge fino a soffocarmi e a farmi spasimare; e tra i singhiozzi e gli spasimi vado ripetendo: Figli miei, figli miei, dove siete? Perché non venite al Padre vostro? Perché andate lontani da Me, raminghi, poveri, pieni di tutte...
02 novembre 2019
“Tu devi sapere che ogniqualvolta ti manifesto una verità di più sulla mia Volontà, è un connubio di più che formo tra te e me e con tutta l’umana famiglia, è una unione maggiore, è un vincolo più stretto, è un mettere a parte [del]le mie eredità; e come le manifesto [le verità] ne formo scrittura di donazione, e vedendo i miei figli più ricchi e che prendono parte all'eredità, ne sento nuovi contenti e ne faccio festa. Succede a me come ad un padre, il quale possiede molti...
13 maggio 2019
“Figlia mia, succederà di me come ad un povero padre, cui figli cattivi non solo l’offendono, ma vorrebbero ucciderlo, e se non lo fanno è perché non lo possono. Ora questi figli volendo uccidere il proprio padre, non è meraviglia se si uccidono tra loro, se uno è contro l'altro, si ammiseriscono, giungono a tanto che stanno tutti in atto di perire, e quel che è peggio, neppure si ricordano che hanno il loro padre. Ora questo Padre che fa? Esiliato dai propri figli, mentre questi si...
29 aprile 2019
“Sono circa seimila anni di lunghi sospiri e di lacrime amare della mia Santa Umanità, che reclamo e voglio i miei figli intorno a me per renderli felici e santi. Giungo a chiamarli piangendo; chissà se si muovono a compassione delle mie lacrime, del mio amore, che giunge fino a soffocarmi e a farmi spasimare; e tra i singhiozzi e gli spasimi vado ripetendo: Figli miei, figli miei, dove siete? Perché non venite al Padre vostro? Perché andate lontani da Me, raminghi, poveri, pieni di tutte...
27 marzo 2019
“Tu devi sapere che ogniqualvolta ti manifesto una verità di più sulla mia Volontà, è un connubio di più che formo tra te e me e con tutta l’umana famiglia, è una unione maggiore, è un vincolo più stretto, è un mettere a parte [del]le mie eredità; e come le manifesto [le verità] ne formo scrittura di donazione, e vedendo i miei figli più ricchi e che prendono parte all'eredità, ne sento nuovi contenti e ne faccio festa. Succede a me come ad un padre, il quale possiede molti...
06 ottobre 2018
“Figlia mia, succederà di me come ad un povero padre, cui figli cattivi non solo l’offendono, ma vorrebbero ucciderlo, e se non lo fanno è perché non lo possono. Ora questi figli volendo uccidere il proprio padre, non è meraviglia se si uccidono tra loro, se uno è contro l'altro, si ammiseriscono, giungono a tanto che stanno tutti in atto di perire, e quel che è peggio, neppure si ricordano che hanno il loro padre. Ora questo Padre che fa? Esiliato dai propri figli, mentre questi si...

Mostra altro