Post con il tag: "(decisione)"



05 marzo 2020
“Figlia mia, tu devi sapere che non ci vuol troppo a vivere della mia Volontà; il troppo sta nel volere, se la creatura si decide e lo vuole fermamente e con perseveranza, già ha vinto la mia e l’ha fatta sua. Oh, quante cose può racchiudere l’umano volere, essendo potenza spirituale che molto raccoglie e nulla sperde! Si rassomiglia alla luce del sole: quante cose non racchiude il sole, mentre non si vede altro che luce e calore? Eppure i beni che racchiude sono quasi innumerevoli, e...
25 gennaio 2020
“Figlia mia, tu devi sapere che l’atto più nobile, più sublime, più grande, più eroico, è fare la mia Volontà ed operare nel mio Volere. Quindi a quest’atto che nessun altro potrà eguagliare, io faccio pompa di tutto il mio amore e generosità; e non appena l’anima si decide a farlo, io per darle l’onore di tenerla nel mio Volere, nell'atto che i due voleri s’incontrano per fondersi l’uno nell'altro e farne uno solo, se è macchiata la purifico e se le spine della natura...
30 luglio 2019
“Figlia mia, tu devi sapere che non ci vuol troppo a vivere della mia Volontà; il troppo sta nel volere, se la creatura si decide e lo vuole fermamente e con perseveranza, già ha vinto la mia e l’ha fatta sua. Oh, quante cose può racchiudere l’umano volere, essendo potenza spirituale che molto raccoglie e nulla sperde! Si rassomiglia alla luce del sole: quante cose non racchiude il sole, mentre non si vede altro che luce e calore? Eppure i beni che racchiude sono quasi innumerevoli, e...
20 giugno 2019
“Figlia mia, tu devi sapere che l’atto più nobile, più sublime, più grande, più eroico, è fare la mia Volontà ed operare nel mio Volere. Quindi a quest’atto che nessun altro potrà eguagliare, io faccio pompa di tutto il mio amore e generosità; e non appena l’anima si decide a farlo, io per darle l’onore di tenerla nel mio Volere, nell'atto che i due voleri s’incontrano per fondersi l’uno nell'altro e farne uno solo, se è macchiata la purifico e se le spine della natura...
22 dicembre 2018
“Figlia mia, tu devi sapere che non ci vuol troppo a vivere della mia Volontà; il troppo sta nel volere, se la creatura si decide e lo vuole fermamente e con perseveranza, già ha vinto la mia e l’ha fatta sua. Oh, quante cose può racchiudere l’umano volere, essendo potenza spirituale che molto raccoglie e nulla sperde! Si rassomiglia alla luce del sole: quante cose non racchiude il sole, mentre non si vede altro che luce e calore? Eppure i beni che racchiude sono quasi innumerevoli, e...
12 novembre 2018
“Figlia mia, tu devi sapere che l’atto più nobile, più sublime, più grande, più eroico, è fare la mia Volontà ed operare nel mio Volere. Quindi a quest’atto che nessun altro potrà eguagliare, io faccio pompa di tutto il mio amore e generosità; e non appena l’anima si decide a farlo, io per darle l’onore di tenerla nel mio Volere, nell'atto che i due voleri s’incontrano per fondersi l’uno nell'altro e farne uno solo, se è macchiata la purifico e se le spine della natura...
17 maggio 2018
“Figlia mia, tu devi sapere che non ci vuol troppo a vivere della mia Volontà; il troppo sta nel volere, se la creatura si decide e lo vuole fermamente e con perseveranza, già ha vinto la mia e l’ha fatta sua. Oh, quante cose può racchiudere l’umano volere, essendo potenza spirituale che molto raccoglie e nulla sperde! Si rassomiglia alla luce del sole: quante cose non racchiude il sole, mentre non si vede altro che luce e calore? Eppure i beni che racchiude sono quasi innumerevoli, e...
07 aprile 2018
“Figlia mia, tu devi sapere che l’atto più nobile, più sublime, più grande, più eroico, è fare la mia Volontà ed operare nel mio Volere. Quindi a quest’atto che nessun altro potrà eguagliare, io faccio pompa di tutto il mio amore e generosità; e non appena l’anima si decide a farlo, io per darle l’onore di tenerla nel mio Volere, nell'atto che i due voleri s’incontrano per fondersi l’uno nell'altro e farne uno solo, se è macchiata la purifico e se le spine della natura...
Libro di Cielo 33° Volume · 10 ottobre 2017
Non ci vuol troppo a vivere della mia Volontà; il troppo sta nel volere, se la creatura si decide e lo vuole fermamente e con perseveranza, già ha vinto la mia e l’ha fatta sua.
Libro di Cielo 12° Volume · 31 agosto 2017
Tutti i miei attributi investono l'anima e cambiano la debolezza in fortezza, l’ignoranza in sapienza, la miseria in ricchezza, e così di tutto il resto.