Post con il tag: "(atti)"



23 agosto 2020
Se nel creare l’uomo preparai un Eden terrestre, per te ho preparato un Eden divino. Ti farò godere le più belle delizie celesti e di me godrai quanto vuoi, anzi sarò tua vita e divideremo insieme i contenti, le gioie, le dolcezze e se occorre anche le pene.
24 luglio 2020
“Figlia mia, te lo ripeto, non guardare la terra, lasciamoli fare, vogliono far guerra, la facciano pure, e quando loro si saranno stancati, anch'io farò la mia guerra. La loro stanchezza nel male, le loro disillusioni, i disinganni, le perdite subite, li disporranno a ricevere la mia guerra. La mia guerra sarà guerra d’amore, il mio Volere scenderà dal cielo in mezzo a loro; tutti i tuoi atti e quelli degli altri, fatti nel mio Volere, faranno guerra alle creature, ma non guerra di...
18 luglio 2020
“La Celeste creatura si mantenne sempre piccola, tanto che non scendeva mai dalle nostre braccia; prese a petto suo la nostra difesa, ricambiò tutti gli atti dolenti del supremo Volere, e non solo stava lei tutta in ordine alla nostra Volontà, ma fece suoi tutti gli atti delle creature, ed assorbendo in sé tutta la nostra Volontà respinta da esse, la riparò, la amò, e tenendola come a deposito nel suo cuore verginale preparò il cibo della nostra Volontà a tutte le creature. Vedi...
17 gennaio 2020
Se nel creare l’uomo preparai un Eden terrestre, per te ho preparato un Eden divino. Ti farò godere le più belle delizie celesti e di me godrai quanto vuoi, anzi sarò tua vita e divideremo insieme i contenti, le gioie, le dolcezze e se occorre anche le pene.
18 dicembre 2019
“Figlia mia, te lo ripeto, non guardare la terra, lasciamoli fare, vogliono far guerra, la facciano pure, e quando loro si saranno stancati, anch'io farò la mia guerra. La loro stanchezza nel male, le loro disillusioni, i disinganni, le perdite subite, li disporranno a ricevere la mia guerra. La mia guerra sarà guerra d’amore, il mio Volere scenderà dal cielo in mezzo a loro; tutti i tuoi atti e quelli degli altri, fatti nel mio Volere, faranno guerra alle creature, ma non guerra di...
12 dicembre 2019
“La Celeste creatura si mantenne sempre piccola, tanto che non scendeva mai dalle nostre braccia; prese a petto suo la nostra difesa, ricambiò tutti gli atti dolenti del supremo Volere, e non solo stava lei tutta in ordine alla nostra Volontà, ma fece suoi tutti gli atti delle creature, ed assorbendo in sé tutta la nostra Volontà respinta da esse, la riparò, la amò, e tenendola come a deposito nel suo cuore verginale preparò il cibo della nostra Volontà a tutte le creature. Vedi...
12 giugno 2019
Se nel creare l’uomo preparai un Eden terrestre, per te ho preparato un Eden divino. Ti farò godere le più belle delizie celesti e di me godrai quanto vuoi, anzi sarò tua vita e divideremo insieme i contenti, le gioie, le dolcezze e se occorre anche le pene.
12 maggio 2019
“Figlia mia, te lo ripeto, non guardare la terra, lasciamoli fare, vogliono far guerra, la facciano pure, e quando loro si saranno stancati, anch'io farò la mia guerra. La loro stanchezza nel male, le loro disillusioni, i disinganni, le perdite subite, li disporranno a ricevere la mia guerra. La mia guerra sarà guerra d’amore, il mio Volere scenderà dal cielo in mezzo a loro; tutti i tuoi atti e quelli degli altri, fatti nel mio Volere, faranno guerra alle creature, ma non guerra di...
06 maggio 2019
“La Celeste creatura si mantenne sempre piccola, tanto che non scendeva mai dalle nostre braccia; prese a petto suo la nostra difesa, ricambiò tutti gli atti dolenti del supremo Volere, e non solo stava lei tutta in ordine alla nostra Volontà, ma fece suoi tutti gli atti delle creature, ed assorbendo in sé tutta la nostra Volontà respinta da esse, la riparò, la amò, e tenendola come a deposito nel suo cuore verginale preparò il cibo della nostra Volontà a tutte le creature. Vedi...
04 novembre 2018
Se nel creare l’uomo preparai un Eden terrestre, per te ho preparato un Eden divino. Ti farò godere le più belle delizie celesti e di me godrai quanto vuoi, anzi sarò tua vita e divideremo insieme i contenti, le gioie, le dolcezze e se occorre anche le pene.

Mostra altro