Post con il tag: "(amore)"



14 giugno 2020
“Figlia mia, quando sei priva di me, serviti della mia stessa privazione per rendere duplici, triplici, centuplici gli atti d’amore verso di me, in modo da formarti un ambiente dentro e fuori tutto d’amore, in modo che in questo ambiente mi troverai più bello e come rinato a nuova vita, perché dove c’è amore, là io ci sono; e perciò per l’anima che veramente mi ama non ci può essere separazione, anzi formiamo la stessa cosa, perché l'amore pare che mi crea, mi dà vita, mi...
01 giugno 2020
La vita del tuo cuore fa che sia tutta amore, non fargli entrare più niente, perché io voglio prendere cibo da dentro il tuo cuore, e se non trovo tutto amore non sarà per me cibo gustoso.
29 maggio 2020
“Figlia mia, la carità sa convertire, con la sua potenza, tutte le cose in amore. Guarda il fuoco: tutte le specialità di legna e qualunque altra cosa, esso converte tutto in fuoco, e se non avesse il potere di convertire tutto in fuoco, non gli si potrebbe dare il nome di vero fuoco. Così l’anima: se non converte tutte le cose in amore, cose soprannaturali e cose naturali, gioie ed amarezze e tutto ciò che la circonda, non può dirsi che possiede la vera carità”. Ora, mentre Gesù...
19 maggio 2020
Il mio adorabile Gesù, tutto bontà, è venuto e, mostrandomi il suo cuore aperto, mi ha detto: “Figlia mia, poggia il tuo capo sul mio cuore e riposati, ché sei molto stanca, e poi gireremo insieme per farti vedere il mio Ti amo, sparso su tutto il creato per te”. Ond’io mi sono abbracciata a lui, poggiando il mio capo sul suo cuore per riposarmi, ché ne sentivo estremo bisogno. Onde, dopo, trovandomi sempre fuori di me stessa, ma sempre stretta al suo cuore, ha soggiunto: “Figlia...
30 marzo 2020
“O mio Gesù, già mi sento venir meno d’amore, sostienimi fra le tue braccia, chiudimi nel tuo cuore, e da dentro il tuo cuore fammi sfogare anche a me d’amore, altrimenti io muoio d’amore. D’amore deliro, d’amore io brucio, d’amore fo festa, d’amore languisco, d’amore mi consumo; l’amore mi uccide, ed a vita novella mi fa risorgere più bella. La mia vita mi sfugge e sento solo la vita di Gesù, mio amore, ed in Gesù mio amore mi sento immensa ed amo tutti; mi piaga...
29 marzo 2020
“Oh, mio Gesù, amore tu sei, sei tutto amore, ed amore io voglio, amore desìo, amore sospiro, amore io supplico e ti scongiuro amore! Amore m’invita, l'amor mi è vita, amor mi rapisce il core fin nel sen del mio Signore. D’amore m’inebria, d’amor mi bea. Io sola, sola, e sola per te! Tu solo e solo per me! Or che siamo soli parliamo d’amore? Deh, fammi intendere quanto mi ami, perché solo nel tuo cuore, amore si comprende”. “D’amore vuoi tu che ti parli? Senti figlia a me...
28 marzo 2020
Dicevo nel mio interno: “Che amara separazione! Mi sento senza vita eppure vivo, ma la vita è più dura della morte. Ma però sia per amor tuo la tua stessa privazione, per amor tuo l'amarezza che sento, per amor tuo il mio cuore straziato, per amor tuo la vita che non sento eppure vivo; ma per fare che ti sia più accetto, unisco questo mio patire nell'intensità del tuo amore, e ti offro col mio il tuo medesimo amore”. Ma mentre ciò dicevo, Gesù si è mosso nel mio interno e mi ha...
23 marzo 2020
“Figlia mia, la mia Volontà perfeziona l’amore, lo modifica, lo restringe, lo ingrandisce in ciò che è più santo e perfetto. L’amore delle volte vorrebbe scappare, divorare tutto; la mia Volontà padroneggia l’amore e dice: ‘Piano, non scappare, perché con lo scappare ti puoi far male, e col volere divorare tutto puoi sbagliare’. L'amore tanto è puro per quanto è uniforme al mio Volere, camminano insieme e si baciano continuamente col bacio di pace. Altre volte, o per stato...
17 febbraio 2020
Chi giunge a farmi suo proprio oggetto? L'amore. Chi giunge a mangiarmi come si fa d’un cibo? L’amore.
14 febbraio 2020
“Voglio insegnarti il modo come devi stare con me: primo, devi entrare dentro di me e trasformarti in me e prendervi ciò che trovi in me. Secondo, quando ti sei riempita tutta di me esci fuori ed opera insieme con me, come se io e tu fossimo una cosa sola, in modo che se mi muovo io, muoviti tu; se penso, pensa tu alla stessa cosa pensata da me; insomma qualunque cosa che faccio io farai tu. Terzo, con questo operato insieme che abbiamo fatto, allontanati per un istante da me e va in mezzo...

Mostra altro