Scuola della DIVINA VOLONTÀ

Il Dono della Divina Volontà

AUDIO Catechesi sul Dono della Divina Volontà negli scritti della Serva di Dio Luisa Piccarreta

Don Leonardo M. Pompei




01. Luisa Piccarreta e il Dono della Divina Volontà

Breve biografia della serva di Dio Luisa Piccarreta.

Il grande Dono della Divina Volontà: introduzione e coordinate fondamentali di comprensione.

 



02. L'immenso e inestimabile Dono della Divina Volontà

Cosa è la Divina Volontà e quali effetti porterà nell'anima che l'accoglie e nella Chiesa intera.

Come si raggiunge ordinariamente la santità, ossia il fare la volontà di Dio.

 




03. La Divina Volontà è anzitutto Amore

La Divina Volontà è Amore.

La Divina Volontà come amore dentro la Trinità e come Amore che fuoriesce da Sé nella Creazione ("il Fiat Creante"), che è opera perfetta che porta in sé il "ti amo" di Dio.

 



04. La Divina Volontà e il capolavoro della creazione di Adamo

La creazione di Adamo come capolavoro della creazione e "gioiello" di Dio.

I doni naturali, preternaturali e soprannaturali di cui Dio dotò il suo gioiello.

Il Dono dei doni che ebbe Adamo: la Divina Volontà.

La condizione straordinariamente eccellente che viveva Adamo prima del peccato originale. 

 




05. L'incantevole e indicibile felicità di Adamo prima della colpa

La straordinaria beata e felicissima condizione di Adamo prima della colpa d'origine.

Gli atti di Adamo compiuti nella Divina Volontà.

La sapienza, la felicità e l'onnipotenza di essi. 

 



06. La rottura di Adamo con la Divina Volontà

La rottura di Adamo con la Divina Volontà: la perdita immediata della felicità, la spoliazione di tutti i divini, la nascita di tutti i disordini e la soggezione a tutte le miserie naturali. 

 




07. Il peccato originale e il "Fiat" redimente

La decadenza di Adamo dopo la colpa di origine (descrizione di cosa può essere stato il peccato originale) e la storia della salvezza compiuta da Dio.

Il contenuto e i frutti dell'opera della Redenzione.

Gesù e Maria sono il nuovo Adamo e la nuova Eva incaricati di restaurare e rifare integralmente la razza umana.

La Divina Maria e la sua rinuncia all'umana volontà.

 



08. La prova a cui fu sottoposta la Divina Maria

La prova a cui fu sottoposta la Divina Maria: rinunciare totalmente e per sempre alla propria volontà.

L'esito perfetto con cui Ella la superò, divenendo la prima abitatrice del Regno della Divina Volontà.

La portata di tale eroico sacrificio e le sue conseguenze. 

 




09. La Divina Maria, Innamorata di Dio e Sua Confidente

La Divina Maria nel Regno della Divina Volontà.

Nessuno come Lei fu innamorata dell'Altissimo e capace di rapirne il cuore.

Egli la costituì sua Confidente e depositaria e custode di tutti i suoi segreti.

 



10. La Divina Volontà è amore

Sicurezza e pace sono effetti ordinari e primordiali della vita nella Divina Volontà.

La volubilità è la caratteristica principale della volontà umana, insieme a molte altre negativissime caratteristiche.

I rapporti di amore tra la Divina Maria e l'Altissimo e la grandissima fiducia che Ella ricevette da Dio per essere Avvocata nostra e nostra Mallevadrice. 

 




11. Il Fiat redimente. Il Fiat del Verbo eterno e di Gesù

L'eterno Fiat pronunciato dal Verbo eterno sul progetto della Divina Volontà riguardante l'Incarnazione.

Il Fiat redimente e l'opera della Redenzione furono preordinati dalla Divina Volontà in previsione del peccato dell'uomo.

Le tre rinnovazioni dell'umanità operate dalla Divina Volontà nella storia della salvezza.

 



12. Dio rinnoverà il mondo nel Divin Volere

La Divina Volontà è il Dono con cui Dio porterà a compimento la rinnovazione del mondo, dopo averlo liberato dal peccato con l'opera della Redenzione.

Il Divin Volere è eccesso di amore verso la creatura, che ancora non era stato da Gesù pienamente e chiaramente manifestato

 




13. La vita di Gesù nella Divina Volontà

Nella sua vita terrena Gesù non ha solo sofferto per la redenzione del mondo e la distruzione dei peccati, ma ha anche agito nella Divina Volontà per rifare tutti gli atti di tutto il genere umano non fatti (in onore di Dio), oppure fatti in modo imperfetto.

Chi vive nella Divina Volontà fa suoi questi atti e li compie in Gesù per la gloria di Dio, la salvezza delle anime e la riparazione dei peccati.

 



14. Il "Fiat Lux", il "Fiat mihi" e il "Fiat Voluntas tua"

Il Fiat Creante, Redimente e Santificante. L'immenso valore e potenza che ebbe il "fiat mihi" della Divina Maria.

Il Dono inestimabile del "Fiat Santificante" e la pienezza che attraverso esso si raggiunge nell'opera della redenzione.

La possibilità per chi accoglie il Dono di tornare a vivere, pur nello stato di natura decaduta, una vita simile a quella dell'Eden.

 




15. Introduzione al "Fiat santificante"

Il "Fiat santificante", ossia il Dono della Divina Volontà rivelato e dato agli uomini.

Vivere nella Divina Volontà presuppone il fare la Divina Volontà ed esige tutto il cammino spirituale e ascetico necessario a tal fine.

Gli atti e le modalità tipiche del vivere nel Divin Volere: sintesi esplicativa.

 



16. Il primo passo nel Fiat Santificante: conoscere il Dono della Divina Volontà

Il primo passo nel Fiat Santificante è dedicare tempo alla conoscenza delle Rivelazioni sul Divin Volere, con la lettura e, soprattutto, con la meditazione.

Alcune forme della Divina Volontà: volontà Divina "intenzionale" e "permissiva"; Volontà Divina "assoluta" e "condizionata"; i "decreti divini".

 




17. I portenti strepitosi del regno del Divin Volere

I portenti strepitosi del regno, i miracoli e gli immensi beni del Fiat Supremo.

"L'alimento preservativo" che farà scomparire tutti i mali, fisici, morali e spirituali.

Il portento unico della Divina Maria, scelta da Dio per valicare il mare interminabile del Fiat eterno.

La missione di Luisa di portare il regno del Fiat santificante tra le creature umane.

 



18. Le verità sul Divin Volere sono il più grande miracolo

Ogni detto e manifestazione della Divina Volontà è un miracolo da Essa uscito e contiene in sé una potenza e virtù prodigiosa più grande di qualunque miracolo.

Dedicare tempo, attenzione e volontà alla conoscenza del Divin Volere.

 




19. Atti umani e atti divini

L'atto preventivo e l'atto attuale. La differenza che passa tra un atto umano e un atto divino.

La vita nella Divina Volontà insegna come unire gli atti umani alla Divina Volontà, trasformandoli in atti divini.

La differenza tra l'adeguare la propria volontà a quella di Dio e il fondersi in Essa.

 



20. La consacrazione "Totus tuus" e la vita nella Divina Volontà

La consacrazione Totus tuus insegnata da San Luigi M. Montfort appare come sommamente propedeutica alla vita nella Divina Volontà, perché richiede una scelta decisa verso la santità e la presa di coscienza del nulla e dei disastri prodotti dalla volontà umana.

 




21. La Divina Volontà è come l'anima per il corpo

La Divina Volontà è dono che porta alla fusione con essa.

È come l’anima rispetto al corpo: forma sostanziale e inalienabile e responsabile di ogni atto.

Chi vive nel Divin Volere trasforma la sua vita e i suoi atti in Divini. 

 



22. La fusione con la Divina Volontà

Fondersi con la Divina Volontà. Cosa significa e come si attua.

L'atto di fusione: lettura e commento.

La fusione con la Divina Volontà è il vertice della vita nella Divina Volontà.

 




23. I giri nel Fiat creante

I "giri" nella Divina Volontà.

I giri nel fiat creante. Cosa sono. Come si prega in questa peculiare modalità.

Il pellegrinaggio nella Divina Volontà.

 



24. Riconoscere e ricambiare i "ti amo" di Dio

Approfondimento ulteriore del contenuto, del senso, dell'importanza e della bellezza dei giri nel fiat creante.

Accogliere e ricambiare i ti amo di Dio.

Lettura e commento dei passi del Libro di Cielo: Volume 14, 6 Aprile e 22 Maggio 1922.

Lettura e commento della terza ora del pellegrinaggio nella Divina Volontà. 

 




25. I giri nel Fiat redimente. Le 24 ore della Passione

I giri nel "fiat redimente": le 24 ore della Passione.

Perché le 24 ore della passione della Piccarreta sono un "unicum" nella meditazione della Passione di nostro Signore Gesù Cristo.

Loro efficacia altamente santificante.

 



26. Promesse di Gesù e benefici per chi recita le ore della Passione

Approfondimento delle 24 ore della Passione.

Promesse di Gesù a chi le recita (lettura e commento di alcuni scritti del Libro di Cielo).

I benefici immensi, per sé, per il mondo e per la gloria di Dio, legati alla recita delle Ore della Passione (lettura e commento di altri scritti del Libro di Cielo).

Gli orologi viventi della Passione. 

 




27. I giri nel Fiat santificante

Introduzione al tema dei giri nel "Fiat" santificante.

I sacramenti come prima e più grande manifestazione del Fiat santificante.

Come si "gira" nei sacramenti, per ricambiare a Dio il dono immenso di averceli donati e per riparare l'uso cattivo, gli abusi e l'indifferenza verso i sacramenti.

 



28. Operare in modo divino

Ulteriori modalità di girare nel "Fiat" santificante, che divinizza il modo di agire, ripara i peccati altrui e rende il nostro operato molto simile a quello di Gesù e molto mariano.

Cosa è nell'essenza profonda la vita nella Divina Volontà.

Come tutto da essa ha origine e in essa si muove.

Inizio della lettura del brano dell'11 Novembre del 1922 del volume XIV del Libro di Cielo.

 



PAGINA IN AGGIORNAMENTO


fonte audio e testi: www.donleonardomariapompei.it