Post con il tag: "(specchio)"



31 marzo 2020
Continuando il mio solito stato il mio sempre amabile Gesù è venuto, e mettendomi la sua santa mano sotto del mento mi ha detto: “Figlia mia, tu sei il riverbero della mia gloria”. Poi ha soggiunto: “Nel mondo mi sono necessari degli specchi dove andare a rimirarmi. Una fonte, allora può servire come specchio per rimirarsi, alle persone, quando la fonte è pura, ma non giova che la fonte sia pura se le acque sono torbide; è inutile a quella fonte vantarsi della preziosità di quelle...
25 agosto 2019
Continuando il mio solito stato il mio sempre amabile Gesù è venuto, e mettendomi la sua santa mano sotto del mento mi ha detto: “Figlia mia, tu sei il riverbero della mia gloria”. Poi ha soggiunto: “Nel mondo mi sono necessari degli specchi dove andare a rimirarmi. Una fonte, allora può servire come specchio per rimirarsi, alle persone, quando la fonte è pura, ma non giova che la fonte sia pura se le acque sono torbide; è inutile a quella fonte vantarsi della preziosità di quelle...
17 gennaio 2019
Continuando il mio solito stato il mio sempre amabile Gesù è venuto, e mettendomi la sua santa mano sotto del mento mi ha detto: “Figlia mia, tu sei il riverbero della mia gloria”. Poi ha soggiunto: “Nel mondo mi sono necessari degli specchi dove andare a rimirarmi. Una fonte, allora può servire come specchio per rimirarsi, alle persone, quando la fonte è pura, ma non giova che la fonte sia pura se le acque sono torbide; è inutile a quella fonte vantarsi della preziosità di quelle...
12 giugno 2018
Continuando il mio solito stato il mio sempre amabile Gesù è venuto, e mettendomi la sua santa mano sotto del mento mi ha detto: “Figlia mia, tu sei il riverbero della mia gloria”. Poi ha soggiunto: “Nel mondo mi sono necessari degli specchi dove andare a rimirarmi. Una fonte, allora può servire come specchio per rimirarsi, alle persone, quando la fonte è pura, ma non giova che la fonte sia pura se le acque sono torbide; è inutile a quella fonte vantarsi della preziosità di quelle...
Libro di Cielo 10° Volume · 05 novembre 2017
Continuando il mio solito stato il mio sempre amabile Gesù è venuto, e mettendomi la sua santa mano sotto del mento mi ha detto: “Figlia mia, tu sei il riverbero della mia gloria”. Poi ha soggiunto: “Nel mondo mi sono necessari degli specchi dove andare a rimirarmi. Una fonte, allora può servire come specchio per rimirarsi, alle persone, quando la fonte è pura, ma non giova che la fonte sia pura se le acque sono torbide; è inutile a quella fonte vantarsi della preziosità di quelle...