Post con il tag: "(salvezza)"



21 agosto 2020
Ripetevo i miei lamenti con Gesù dicendogli: “Come mi hai lasciato? Mi promettesti che tutti i giorni, almeno una volta, saresti venuto, e oggi è passato il mattino, il giorno è sul declinare e non vieni ancora? Gesù, che strazio è la tua privazione, che morte continua! Eppure sono del tutto abbandonata nella tua Volontà, anzi te la offro questa tua privazione, come tu m’insegni, per dare la salvezza a tante altre anime per quanti istanti sono priva di te. Le pene che soffro mentre...
15 gennaio 2020
Ripetevo i miei lamenti con Gesù dicendogli: “Come mi hai lasciato? Mi promettesti che tutti i giorni, almeno una volta, saresti venuto, e oggi è passato il mattino, il giorno è sul declinare e non vieni ancora? Gesù, che strazio è la tua privazione, che morte continua! Eppure sono del tutto abbandonata nella tua Volontà, anzi te la offro questa tua privazione, come tu m’insegni, per dare la salvezza a tante altre anime per quanti istanti sono priva di te. Le pene che soffro mentre...
10 giugno 2019
Ripetevo i miei lamenti con Gesù dicendogli: “Come mi hai lasciato? Mi promettesti che tutti i giorni, almeno una volta, saresti venuto, e oggi è passato il mattino, il giorno è sul declinare e non vieni ancora? Gesù, che strazio è la tua privazione, che morte continua! Eppure sono del tutto abbandonata nella tua Volontà, anzi te la offro questa tua privazione, come tu m’insegni, per dare la salvezza a tante altre anime per quanti istanti sono priva di te. Le pene che soffro mentre...
02 novembre 2018
Ripetevo i miei lamenti con Gesù dicendogli: “Come mi hai lasciato? Mi promettesti che tutti i giorni, almeno una volta, saresti venuto, e oggi è passato il mattino, il giorno è sul declinare e non vieni ancora? Gesù, che strazio è la tua privazione, che morte continua! Eppure sono del tutto abbandonata nella tua Volontà, anzi te la offro questa tua privazione, come tu m’insegni, per dare la salvezza a tante altre anime per quanti istanti sono priva di te. Le pene che soffro mentre...
28 marzo 2018
Ripetevo i miei lamenti con Gesù dicendogli: “Come mi hai lasciato? Mi promettesti che tutti i giorni, almeno una volta, saresti venuto, e oggi è passato il mattino, il giorno è sul declinare e non vieni ancora? Gesù, che strazio è la tua privazione, che morte continua! Eppure sono del tutto abbandonata nella tua Volontà, anzi te la offro questa tua privazione, come tu m’insegni, per dare la salvezza a tante altre anime per quanti istanti sono priva di te. Le pene che soffro mentre...
Libro di Cielo 11° Volume · 21 agosto 2017
“Desidero te e che tutte le anime si salvino; voglio fare la tua Volontà ed amo te solo”. E Gesù: “Sicché desideri ciò che voglio io; con ciò tu tieni in proprio pugno me ed io te, né tu puoi disgiungerti da me né io da te”.