Post con il tag: "(riacquistare)"



15 settembre 2020
Il benedetto Gesù non ci veniva ed io stavo pensando tra me qual fosse l’atto più bello ed accetto a Nostro Signore, che potesse più facilmente indurlo a farlo venire: il dolore delle proprie colpe o la rassegnazione? In questo mentre, quando appena è venuto e mi ha detto: “Figlia, l’atto più bello e che più mi piace è l'abbandono nella mia Volontà, ma tanto da non ricordarsi che esista più il proprio essere, ma è tutto per l'anima il Divin Volere. Sebbene il dolore delle...
09 febbraio 2020
Il benedetto Gesù non ci veniva ed io stavo pensando tra me qual fosse l’atto più bello ed accetto a Nostro Signore, che potesse più facilmente indurlo a farlo venire: il dolore delle proprie colpe o la rassegnazione? In questo mentre, quando appena è venuto e mi ha detto: “Figlia, l’atto più bello e che più mi piace è l'abbandono nella mia Volontà, ma tanto da non ricordarsi che esista più il proprio essere, ma è tutto per l'anima il Divin Volere. Sebbene il dolore delle...
05 luglio 2019
Il benedetto Gesù non ci veniva ed io stavo pensando tra me qual fosse l’atto più bello ed accetto a Nostro Signore, che potesse più facilmente indurlo a farlo venire: il dolore delle proprie colpe o la rassegnazione? In questo mentre, quando appena è venuto e mi ha detto: “Figlia, l’atto più bello e che più mi piace è l'abbandono nella mia Volontà, ma tanto da non ricordarsi che esista più il proprio essere, ma è tutto per l'anima il Divin Volere. Sebbene il dolore delle...
27 novembre 2018
Il benedetto Gesù non ci veniva ed io stavo pensando tra me qual fosse l’atto più bello ed accetto a Nostro Signore, che potesse più facilmente indurlo a farlo venire: il dolore delle proprie colpe o la rassegnazione? In questo mentre, quando appena è venuto e mi ha detto: “Figlia, l’atto più bello e che più mi piace è l'abbandono nella mia Volontà, ma tanto da non ricordarsi che esista più il proprio essere, ma è tutto per l'anima il Divin Volere. Sebbene il dolore delle...
22 aprile 2018
Il benedetto Gesù non ci veniva ed io stavo pensando tra me qual fosse l’atto più bello ed accetto a Nostro Signore, che potesse più facilmente indurlo a farlo venire: il dolore delle proprie colpe o la rassegnazione? In questo mentre, quando appena è venuto e mi ha detto: “Figlia, l’atto più bello e che più mi piace è l'abbandono nella mia Volontà, ma tanto da non ricordarsi che esista più il proprio essere, ma è tutto per l'anima il Divin Volere. Sebbene il dolore delle...
Libro di Cielo 08° Volume · 15 settembre 2017
L'anima con l’abbandonarsi nella mia Volontà mi dà più onore, perché mi dà tutto quello che io posso esigere dalla creatura venendo a riacquistare in me ciò che da me era uscito.