Post con il tag: "(disordine)"



08 gennaio 2021
Continuando la mia afflizione dicevo tra me: “Non mi riconosco più; dolce vita mia, dove sei? Che cosa dovrei fare per ritrovarti? Mancando tu, amor mio, non trovo la bellezza che mi abbellisce, la fortezza che mi fortifica, la vita che mi vivifica; mi manca tutto, tutto è morte per me, e la stessa vita senza di te è più straziante di qualunque morte; ah, è sempre morire! Vieni o Gesù, non [ne] posso più! Oh, luce suprema, vieni, non più farmi aspettare! Mi fai sentire i tocchi delle...
16 giugno 2020
Continuando la mia afflizione dicevo tra me: “Non mi riconosco più; dolce vita mia, dove sei? Che cosa dovrei fare per ritrovarti? Mancando tu, amor mio, non trovo la bellezza che mi abbellisce, la fortezza che mi fortifica, la vita che mi vivifica; mi manca tutto, tutto è morte per me, e la stessa vita senza di te è più straziante di qualunque morte; ah, è sempre morire! Vieni o Gesù, non [ne] posso più! Oh, luce suprema, vieni, non più farmi aspettare! Mi fai sentire i tocchi delle...
10 novembre 2019
Continuando la mia afflizione dicevo tra me: “Non mi riconosco più; dolce vita mia, dove sei? Che cosa dovrei fare per ritrovarti? Mancando tu, amor mio, non trovo la bellezza che mi abbellisce, la fortezza che mi fortifica, la vita che mi vivifica; mi manca tutto, tutto è morte per me, e la stessa vita senza di te è più straziante di qualunque morte; ah, è sempre morire! Vieni o Gesù, non [ne] posso più! Oh, luce suprema, vieni, non più farmi aspettare! Mi fai sentire i tocchi delle...
04 aprile 2019
Continuando la mia afflizione dicevo tra me: “Non mi riconosco più; dolce vita mia, dove sei? Che cosa dovrei fare per ritrovarti? Mancando tu, amor mio, non trovo la bellezza che mi abbellisce, la fortezza che mi fortifica, la vita che mi vivifica; mi manca tutto, tutto è morte per me, e la stessa vita senza di te è più straziante di qualunque morte; ah, è sempre morire! Vieni o Gesù, non [ne] posso più! Oh, luce suprema, vieni, non più farmi aspettare! Mi fai sentire i tocchi delle...
28 agosto 2018
Continuando la mia afflizione dicevo tra me: “Non mi riconosco più; dolce vita mia, dove sei? Che cosa dovrei fare per ritrovarti? Mancando tu, amor mio, non trovo la bellezza che mi abbellisce, la fortezza che mi fortifica, la vita che mi vivifica; mi manca tutto, tutto è morte per me, e la stessa vita senza di te è più straziante di qualunque morte; ah, è sempre morire! Vieni o Gesù, non [ne] posso più! Oh, luce suprema, vieni, non più farmi aspettare! Mi fai sentire i tocchi delle...
21 gennaio 2018
Continuando la mia afflizione dicevo tra me: “Non mi riconosco più; dolce vita mia, dove sei? Che cosa dovrei fare per ritrovarti? Mancando tu, amor mio, non trovo la bellezza che mi abbellisce, la fortezza che mi fortifica, la vita che mi vivifica; mi manca tutto, tutto è morte per me, e la stessa vita senza di te è più straziante di qualunque morte; ah, è sempre morire! Vieni o Gesù, non [ne] posso più! Oh, luce suprema, vieni, non più farmi aspettare! Mi fai sentire i tocchi delle...
Libro di Cielo 11° Volume · 16 giugno 2017
In me troverai la tua immagine fatta da me e simile a me, troverai tutto ciò che abbisogna a conservare e ad abbellire questa immagine; e venendo a riconoscerti in me, riconoscerai anche il prossimo in me.