Post con il tag: "(cieli)"



26 settembre 2020
Il benedetto Gesù mi ha detto: “Figlia mia, ogni virtù è un cielo che l’anima acquista, sicché quante virtù si acquistano, tanti cieli l’anima va formando; e questi cieli sconfiggono tutte le inclinazioni umane, distruggono ciò che è terreno e fanno spaziare l’anima nelle aure più pure, nelle delizie più sante, nei profumi celesti del sommo Bene, anticipandole parte dei gaudi eterni”. (Libro di Cielo 9° Volume - 22 settembre 1910)
20 febbraio 2020
Il benedetto Gesù mi ha detto: “Figlia mia, ogni virtù è un cielo che l’anima acquista, sicché quante virtù si acquistano, tanti cieli l’anima va formando; e questi cieli sconfiggono tutte le inclinazioni umane, distruggono ciò che è terreno e fanno spaziare l’anima nelle aure più pure, nelle delizie più sante, nei profumi celesti del sommo Bene, anticipandole parte dei gaudi eterni”. (Libro di Cielo 9° Volume - 22 settembre 1910)
16 luglio 2019
Il benedetto Gesù mi ha detto: “Figlia mia, ogni virtù è un cielo che l’anima acquista, sicché quante virtù si acquistano, tanti cieli l’anima va formando; e questi cieli sconfiggono tutte le inclinazioni umane, distruggono ciò che è terreno e fanno spaziare l’anima nelle aure più pure, nelle delizie più sante, nei profumi celesti del sommo Bene, anticipandole parte dei gaudi eterni”. (Libro di Cielo 9° Volume - 22 settembre 1910)
08 dicembre 2018
Il benedetto Gesù mi ha detto: “Figlia mia, ogni virtù è un cielo che l’anima acquista, sicché quante virtù si acquistano, tanti cieli l’anima va formando; e questi cieli sconfiggono tutte le inclinazioni umane, distruggono ciò che è terreno e fanno spaziare l’anima nelle aure più pure, nelle delizie più sante, nei profumi celesti del sommo Bene, anticipandole parte dei gaudi eterni”. (Libro di Cielo 9° Volume - 22 settembre 1910)
03 maggio 2018
Il benedetto Gesù mi ha detto: “Figlia mia, ogni virtù è un cielo che l’anima acquista, sicché quante virtù si acquistano, tanti cieli l’anima va formando; e questi cieli sconfiggono tutte le inclinazioni umane, distruggono ciò che è terreno e fanno spaziare l’anima nelle aure più pure, nelle delizie più sante, nei profumi celesti del sommo Bene, anticipandole parte dei gaudi eterni”. (Libro di Cielo 9° Volume - 22 settembre 1910)
Libro di Cielo 09° Volume · 26 settembre 2017
I cieli l’anima va formando, la fanno spaziare nelle aure più pure, nelle delizie più sante, nei profumi celesti del sommo Bene