18 aprile 2021
Sentendomi molto male e come se tutto fosse finito, mi lamentavo con Gesù di questo suo totale abbandono; e Gesù mi ha detto: “Figlia mia, questi sono i modi divini, morire e risorgere di continuo. Vedi, la stessa natura è soggetta a queste morti e a questi risorgimenti: il fiore nasce e muore, ma per risorgere più bello, mentre se mai morisse invecchierebbe, perderebbe la vivacità del suo colorito, la fragranza del suo odore; ed ecco anche la similitudine del mio Essere, sempre vecchio...
17 aprile 2021
Avendo fatto la comunione, mi sentivo tutta trasformata in Gesù benedetto, e dicevo tra me stessa: “Come si fa a mantenere questa trasformazione con Gesù?” E nel mio interno pareva che Gesù mi diceva: “Figlia mia, se vuoi essere sempre trasformata in me, anzi una sola cosa con me, amami sempre e manterrai la trasformazione con me, perché l’amore è fuoco, e qualunque legno si getta nel fuoco, piccolo o grande, verde o secco, tutti prendono la forma di fuoco e si convertono nello...
16 aprile 2021
Chi giunge a farmi suo proprio oggetto? L'amore. Chi giunge a mangiarmi come si fa d’un cibo? L’amore.
15 aprile 2021
Questa mattina il mio sempre amabile Gesù nel venire mi ha detto: “Figlia mia, la mia vita sulla terra non fu altro che semenza gettata, dove i miei figli raccoglieranno, sempre che si staranno nel terreno dove ho gettato questa semenza; ed a seconda l’attitudine di raccogliere, la mia semenza riprodurrà il suo frutto. Ora questa semenza sono le mie opere, parole, pensieri, anche i miei respiri, ecc.; onde se l’anima le raccoglie tutte facendole sue, si arricchirà in modo da comprarsi...
14 aprile 2021
Stavo facendo la meditazione, e secondo il mio solito stavo riversandomi tutta nel Voler del mio dolce Gesù. In questo mentre, innanzi alla mia mente vedevo una macchina che conteneva innumerevoli fontane che scaturivano onde d’acqua, di luce, di fuoco, che innalzandosi fino al Cielo si riversavano su tutte le creature; non vi era creatura che non restava inondata da queste onde, la sola differenza era che a certe entravano dentro, ad altre solo al di fuori. Ed il mio sempre amabile Gesù mi...
13 aprile 2021
“Voglio insegnarti il modo come devi stare con me: primo, devi entrare dentro di me e trasformarti in me e prendervi ciò che trovi in me. Secondo, quando ti sei riempita tutta di me esci fuori ed opera insieme con me, come se io e tu fossimo una cosa sola, in modo che se mi muovo io, muoviti tu; se penso, pensa tu alla stessa cosa pensata da me; insomma qualunque cosa che faccio io farai tu. Terzo, con questo operato insieme che abbiamo fatto, allontanati per un istante da me e va in mezzo...
12 aprile 2021
Questa mattina mi sentivo molto oppressa per la privazione del mio adorabile Gesù, e dicevo tra me: “Non ne posso più, come posso durarla senza la mia vita? Che pazienza ci vuole senza di te! Quale sarebbe la virtù che potrebbe indurlo a farlo venire?” In questo mentre è venuto e mi ha detto: “Figlia mia, la virtù che trionfa di tutto, che conquide tutto, appiana tutto, raddolcisce tutto, è la Volontà di Dio, perché questa contiene tale potenza che non c’è cosa che possa...
11 aprile 2021
Avendo fatto la comunione, vedevo il Bambino dentro il mio interno come se andasse cercando una cosa importante; io ho detto: “Carino mio, che andate trovando con tanta premura?” E lui ha detto: “Figlia, vado trovando il pennello della tua volontà per poter dipingere la mia immagine nel tuo cuore, perché se non mi dai la tua volontà mi manca il pennello per poter liberamente dipingere me in te; e come la volontà mi serve di pennello nelle mie mani, così l’amore mi serve di tinte...
10 aprile 2021
Questa mattina mi sentivo più che mai oppressa dalla privazione del mio sommo ed unico Bene, ma insieme placida, senza quelle ansie che mi facevano girare cielo e terra, e allora mi fermavo quando lo ritrovavo. E dicevo fra me: “Che cambiamento, mi sento impietrita per il dolore della tua assenza, eppure non piango, mi sento una pace profonda che tutta m’investe, nessun alito in contrario entra in me”. In questo mentre il benedetto Gesù è venuto e mi ha detto: “Figlia mia, non...
09 aprile 2021
Continuando il mio solito stato, quando appena ho sentito vicino Nostro Signore, mi ha detto: “Figlia mia, [nel]l’anima che fa la Volontà mia, vi circola il mio Volere in tutto il suo essere come vi circola il sangue, sicché sta a continuo mio contatto con la mia potenza, sapienza, carità, bellezza, sicché a tutto il mio prende parte. Onde non vivendo più del suo volere, il suo volere vive nel mio, e come il mio circola nel suo, così il suo vi circola in tutto il mio Essere e ci sento...

Mostra altro